L’Italia si unisce all'impegno mondiale per porre fine alla fame infantile

Udgivet på 07 maj 2007

Roma, 07-05-07 (nota alla stampa) - Domenica 13 maggio 2007, il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM) insieme ai suoi principali partner privati, TNT e Unilever, raduneranno in tutto il mondo, insieme ai propri impiegati, esponenti politici e delle istituzioni, celebrità, organizzazioni non governative, amici, parenti e anche quanti non hanno abbastanza cibo per sfamarsi, per dire basta alla fame infantile.

A meno di una settimana dall’evento, si prevede che centinaia di migliaia di persone nel pianeta invaderanno le strade in una “Marcia mondiale per combattere la fame”, per creare consapevolezza e raccogliere fondi per assistere i bambini più poveri del globo.

Unisciti a noi! Ecco come partecipare a Walk the World
Anche lo staff di IFAD e FAO si unirà alla marcia. A rappresentare il PAM, oltre a centinaia di suoi dipendenti, vi sarà il vice Direttore Esecutivo, John Powell.

domenica 13 maggio, ore 10
La marcia si snoderà lungo via Celio Vibenna, Piazza di Porta Capena, via dei Cerchi, per raggiungere, attraverso via Petroselli e il Teatro Marcello, la scalinata del Campidoglio. Nella piazza del Campidoglio si svolgerà l’evento conclusivo.

Per maggior informazioni sull’evento in Italia, contattare: Vichi de Marchi, Portavoce per l’Italia, WFP/PAM-Roma, Tel. 06-65132058, Cell. 348 0517605, vichi.demarchi@wfp.org Stefania Lallai, Ufficio Comunicazione TNT Italia, Tel 011-2226923, Cell. 348 6462622, slallai@tntitaly.it

http://www.FightHunger.org

La fame è la principale minaccia alla salute. Lo scorso anno sono morte più persone di fame e malnutrizione che per l’effetto combinato di AIDS, malaria e tubercolosi. 850 milioni di persone, nel mondo, sanno cosa vuol dire la fame. Di queste, circa 400 milioni sono bambini.

Il PAM è la più grande agenzia umanitaria del mondo. Ogni anno, facciamo fronte ai bisogni nutrizionali dei più poveri, sfamando una media di 90 milioni di persone, inclusi 58 milioni di bambini affamati, in almeno 80 paesi poverissimi del pianeta. PAM: sfamiamo chi ha fame.